Cultura in Alto Adige - Media culturali

Contenuto
 

Il portale outdoor #1 passa in nuove mani Altro, Sport e tempo libero

sx-dx: v.l.n.r. Michael Hl007a006c (CEO Firstavenue) e Hannes Riegler (Sviluppo di prodotti Digital Media)
Firstavenue
sx-dx: v.l.n.r. Michael Hl007a006c (CEO Firstavenue) e Hannes Riegler (Sviluppo di prodotti Digital Media)

17.05.2017 09:29 | Alto Adige | Nikita Guidotti | 43295 Visite

È ufficiale: la famiglia dei servizi digitali di Firstavenue, leader del mercato per la pubblicità out of home in Alto Adige, si arricchisce grazie all'acquisizione del più grande portale altoatesino per l'escursionismo in regione!

Si sono concluse le trattative concernenti l’acquisto del portale outdoor Sentres da parte dei vertici aziendali di Firstavenue e del suo predecessore, Athesia. Entrambe confermano ora ufficialmente la presa in consegna della piattaforma, che va a integrare la vasta proposta di servizi digitali innovativi targati Firstavenue.

“Nel corso degli ultimi anni Sentres si è costantemente ampliato, affermandosi come ‘il portale outdoor trilingue più grande dell'Alto Adige’, non solo per escursionisti professionisti e amatoriali, bensì anche per famiglie, con oltre 4.000 tour adatti anche ai bambini in lingua tedesca, italiana e inglese. Il nostro obiettivo principale è trasmettere l’unicità delle funzioni che Sentres offre, rendendolo noto non solo sul mercato locale, bensì anche oltre i confini regionali, in tutta l'area delle Dolomiti”, afferma Michael Hölzl, CEO di Firstavenue. “In futuro puntiamo inoltre ad ampliare il progetto tecnologico AlpineMaps, relativo alla cartografia e alla realizzazione di contenuti abbinati, sempre di proprietà di Sentres, che in questo momento è utilizzato sia da hotel, sia da associazioni turistiche”.

Sin dal lancio, Sentres si è posizionato sul mercato altoatesino come servizio di riferimento per gli appassionati dell’escursionismo e ciclismo in montagna, non dimenticando coloro che desiderano effettuare una gita in una delle caratteristiche malghe altoatesine o una meravigliosa passeggiata. Mappando tutte le attrazioni, oltre 1.000 punti di ristoro in rifugi e malghe, così come una vasta carrellata di alloggi, la piattaforma si è ormai classificata stabilmente come la numero uno nella consultazione di tour in regione per più di 35.000 altoatesini, nonché anche per i numerosi e ricorrenti turisti internazionali; di questi ultimi la quota di utilizzatori più rilevante proviene dalla Germania e dall’Italia (entrambe pari al 30% del totale), seguita dall’8% di turisti austriaci e il 4% in arrivo dalla Svizzera.
Sentres conta oggi oltre 1.800.000 utenti, che amano informarsi sulle numerose attività outdoor, escursioni o gite in mountainbike e raggiunge oltre 800 mila visualizzazioni mensili online. Andando più nel dettaglio si nota come il pubblico di Sentres sia uniformemente distribuito nel genere: le utenti femminili toccano il 48%, quelli maschili il 52%, mentre la fascia d’età prevalente è quella tra i 35 e i 50 anni, e pertanto con interessante potere di acquisto.  Il portale outdoor conta inoltre più di 21 mila abbonati alle newsletter e una grande attività sui social con 10.800 follower su Facebook. 
La crescente diffusione degli smartphone ha poi favorito notevolmente l’utilizzo dell’App di Sentres, che lo scorso anno ha totalizzato circa 8 mio. di visualizzazioni da parte dei suoi 120 mila utenti attivi.

Ecco che Sentres si colloca come il servizio online ideale per chi desidera fare escursioni in Alto Adige. Risulta inoltre fondamentale sottolineare la sua rilevante funzione nella sicurezza alpina: ogni utente ha infatti la possibilità di scaricare le mappe offline e consultarle anche in assenza di internet, situazione molto ricorrente in montagna.

Uno sguardo al futuro
Nel corso del 2017 sono pianificati, all’interno della piattaforma, l’ampliamento e il costante miglioramento delle funzioni preesistenti, nonché lo sviluppo di nuovi servizi in risposta alle esigenze degli utenti come ad esempio l’aggiornamento del sito nel nuovo responsive design e – in collaborazione con il Portale Cultura in Alto Adige (www.cultura.bz.it) – l'integrazione di vari eventi lungo il percorso scelto ed effettuato dall’utente; sarà così ad esempio possibile fare un salto ad una festa in malga durante un’escursione. Al fine di ampliare l’utilizzo di AlpineMaps ed estendere la cartografia anche al di fuori dei confini regionali saranno inoltre lanciate svariate collaborazioni. 
 
 
 
 
 
 
 

Link abbinati

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Servizio stampa

Per abbonarti al servizio stampa compila il seguente modulo.


Privacy

Abbonami
Disdici
 
 
 
 
 
Eventi segnati    0 Inserire un nuovo evento

Pubblicità

Network

 
 
 
 
 


Pubblicità